"scusi, sa dov'è il circolo Badulerio?"
"sì, dèh, gira a destra laggiù, dopo il mio terreno, sei arrivato"

..che suona tanto come:
"vedete di non far troppo casino stasera, dèh...!"

...eccolo, il circolo Badulerio... poco fuori il centrocittà...
..ritrovo abituale di incalliti giocatori di carte..

da qualche giorno rinfrescato, rinnovato.. dalla cooperativa Valle Verde.. che nella vita fa inserimenti lavorativi di svantaggiati... e si occupa di giardinaggio, di viali alberati, di agricoltura biologica, di pulizie e mense nelle scuole...
..e per organizzare la festa, l'han rifatta nuova la parte esterna del circolo... pulito, potato, sistemato... il verde, la cucina, i tavoli...

...sembra stiano montando una festadelunità... striscioni, griglie, panche, tovaglie...
il piccolo palco in mezzo, posti a sedere di fronte e visibile da qualunque punto della festa...

e via a sistemare audio e luci...
Annamaria e Robina precisissime...
...poi arrivano gli Ipnosi Primitiva, il gruppo musicale che farà lo spettacolo dopo di noi... e si lavora pure con loro...


..tra i fari e il baillamme, cominciano le preoccupazioni...
...gocce... piccole, sparute...
..ma ogni tanto gocce...

..per 5 minuti dobbiamo coprire tutti gli impianti ed attendere...
..poi smette e possiamo ripartire... ma un po' di preoccupazione resta...

..i proverbi di zona rassicurano...
"Nübi al bugnanc, ciapa la zapa e va'l camp,
nübi al vigëzzz, và süt'al tët!"

..e le nubi stan sopra la val Bognanco... perciò....

..c'è in giro energia coinvolgente, aria frizzante....
voglia di festeggiare e di mettere in piazza contenuti e azioni che solitamente se ne stanno cheti in attività quotidiane...

..anche i giocatori di carte si avvicinano.... in attesa dell'inizio....
e lo stupore ci coglie, nel trovarne uno preparatissimo...
...mentre facciamo le prove suono, Max si mette a cantare pezzi di Jannacci.. e sto signore si alza in piedi e comincia a cantare...

le sa tutte!!!
lo ha anche conosciuto Jannacci... e dice che è il suo grande amore..!!

...quando giunge l'inizio ci sono già 200 persone che stanno mangiando...
dobbiamo scoprire gli impianti, rifare al volo i puntamenti dei fari...

...le nubi son sempre uguali...
ma chi ci pensa più...

..ci siamo...

..il mitico Guerra fa le presentazioni e l'ouverture della serata...
...Max comincia...

..e non va molto lontano...
dopo un'ora di spettacolo, di nuovo le gocce...
pausa... si ferma tutto, recitando i proverbi...
..poi si ricomincia... ma passano solo altri 15 minuti e si deve smettere del tutto...
...sì, ma trovarne di pubblico che si piazza sotto gli ombrelli e rimane lì a seguire... ascoltando, cantando...

..gli Ipnosi Primitiva si rifugiano a suonare dentro il circolo... e molti li seguono...
...noi pure!
a festa continua fino a notte...
...tra percussioni e dingirindindù e danze afro e occhi vividi....


...a differenza del meteo,
un clima bello...

..bello...
cheddire di più...