OOMM PEIGGG
archetipicamente Donna

femMina Vagante

Teatro Canzone di Gaber

Banda Discordanti

Interattivo

Il settimo azzardo

Storie di Pirati

Extraordiner compagnì







archivio spettacoli



Presentazione

Contenuti

Scheda tecnica

Manifesto

Scaricabili

Galleria foto

Archivio foto

Multimedia

Recensioni
scheda tecnica
Il settimo azzardo








interprete:
compagnia teatrale L'INTEREZZA NON E' IL MIO FORTE

regia:
Max Gavagna

soggetto:
Max Gavagna, Claudia Ceretto, Marta Becco

sceneggiatura:
Max Gavagna

luci:
Ilaria Giraudo, Alessio Lozito

costumi:
Claudia Ceretto

musiche:
Max Gavagna

durata:
80 minuti senza intervallo

commedianti:
3 attori cantanti

spazio scenico:
- 6 x 4 metri
- disposto con apertura al pubblico su tre lati e non alle spalle
- quadratura nera tradizionale con fondale
- fondale e quinte laterali per cambi scena e ingressi
- scenografie a cura della compagnia
- regia audio e luci posizionata fronte palco, a distanza di 10mt circa

impianto audio:
legato alla grandezza del luogo scelto:
- impianto completo di qualità
- 1 mixer audio minimo 4 canali
- 3 radio microfoni ad archetto
- 1 monitor 'spia' sul palco
- 1 ciabatta audio sul palco
- ogni tipo di cavi e adattatori necessari al collegamento

impianto luci:
- 1 consolle luci manuale minimo 12 canali
- 12 fari teatrali pc da 1000W con bandiere e telaio portagelatine
- relativi dimmer
- ganci, prolunghe, sdoppiatori e ogni tipo di cavi necessari al montaggio dell'impianto

tempi di allestimento:
- quelli necessari alla predisposizione degli impianti, che devono essere collocati da personale addetto, cablati e testati in tempo utile per garantire le messe a punto successive; in seguito, almeno 5 ore prima dell'inizio, la compagnia procederà con puntamenti fari, prove suono e prove tecniche
- trucco, vestizione e preparazione dello spazio scenico sono di minimo 4 ore